Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CALCIO

17/05/2012 - 12:51

Capello-Lippi: è un'Italia d'esportazione

Il tecnico di Pieris sarebbe ad un passo dalla firma col Chelsea, mentre l'ex ct azzurro ha tenuto la conferenza stampa di presentazione della sua nuova squadra: il Guangzhou Evergrande in Cina

Keystone




LONDRA (Inghilterra) - Finiti quasi tutti i maggiori campionati europei – manca solo l’ultima giornata di Ligue 1 – è tempo di calciomercato e così anche le voci del toto-panchine non si fanno attendere. Impegnata sabato nella seconda finale di Champion League della sua storia, il Chelsea di Roman Abramovich sta pensando anche al futuro e dopo aver ottenuto il rifiuto di Pep Guardiola, ora il magnate russo punta dritto a Fabio Capello.

Immagini
Keystone

Don Fabio, dimissionario dalla carica di CT dell’Inghilterra tre mesi or sono, potrebbe così tornare a Londra; anzi indiscrezioni parlano di un suo avvistamento nella capitale inglese. Sabato sera intanto sarà presente all’Allianz Arena per la finale, sotto invito ufficiale della UEFA, ma i più ottimisti hanno individuato in lunedì 21 maggio il giorno dell’ufficializzazione del nuovo incarico.

Chi invece ha trovato il suo nuovo contratto, accomodandosi su di una panchina plurimilionaria, anche se forse non pluridecorata a livello internazionale, è un altro italiano: quel Marcello Lippi capace di portare prima la Juventus e poi l’Italia nel 2006 sul tetto del Mondo.

Ora ci sono anche le foto e le immagini della conferenza stampa di presentazione del tecnico viareggino che da oggi ufficialmente comincia la sua avventura nell'estremo oriente alla guida del Guangzhou Evergrande, la squadra di Canton che detiene il primo e finora unico titolo della Chinese Super League, massimo torneo calcistico della Repubblica Popolare.

Nella prima mattinata italiana era arrivato l'annuncio ufficiale del club che con una nota: "annuncia la decisione di assumere il signor Lippi come allenatore, sottoscrivendo un contratto di anni e mezzo”.

Queste le prime parole del tecnico viareggino che ovviamente non sa ancora parlare il cinese: "Ho accettato l'invito del Guangzhou con grande emozione e piacere. Fin dall'inizio la società mi ha fatto capire quanto entusiasmo e determinazione ci fosse per creare una grande squadra in grado di vincere il campionato e fare bene nella Champions d'Asia”.

Accanto a lui il presidente della società Evergrande Xu Jia Ying e il presidente del club Liu Jong Zhuo, in una conferenza stampa piena zeppa di giornalisti cinesi, Lippi ha presentato il suo staff rigorosamente made in Italy. Il vice Massimiliano Maddaloni, il preparatore dei portieri Michelangelo Rampulla e il preparatore atletico Claudio Gaudino. Assente solo Narciso Pezzotti, altro vice, in queste ore in rientro dalla Corea dove ha assistito a una partita valida per la Champion League d'Asia. ITM/RED

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
Cicciopasticcio - 17 Maggio 2012 alle 17:50
BELLA LA!

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 29.07.2014 04:35:33
Tutte le notizie in Sport del 29/07/2014 - 0 Notizie