Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CALCIO

17/04/2012 - 22:52

Il Bayern Monaco batte al 90' il Real Madrid 2-1

Nella prima semifinale di Champions League vittoria bavarese (2-1) sugli uomini di Mourinho

Articolo di Teo Santaguida
Keystone




MONACO (Germania) – Match di grande intensità quello disputato all’Allianz Arena fra il Bayern Monaco e il Real Madrid. Al termine di una partita giocata a ritmi altissimi, i padroni di casa hanno battuto la squadra di Madrid (2-1), frutto dei goal realizzati da Ribéry (17’), Özil (53’) e Gomez (90’)

Immagini
Keystone

La partita, disputata davanti a più di 65'000 spettatori, ha visto partire forte gli spagnoli, vicini al goal in avvio con Benzema, la cui conclusione è stata ben respinta da Neuer. Gli uomini di Heynckes sono in seguito cresciuti in aggressività e ritmo, riuscendo a passare in vantaggio al 17’: calcio d’angolo da sinistra di Kroos, la palla dopo una carambola è arrivata sui piedi di Ribéry, che da posizione ravvicinata ha battuto Casillas. La reazione del Real dopo lo svantaggio è stata poco lucida, riassumibile solo in una punizione dal limite dell’area di Cristiano Ronaldo, terminata alta.

Nel secondo tempo, dopo una conclusione alta di Robben (52’), sul capovolgimento di fronte è arrivato il goal del pareggio madrileno: dopo una prima conclusione ravvicinata di Cristiano Ronaldo respinta da Neuer, la difesa tedesca si è fatta beffare dal portoghese, bravo a eludere la trappola del fuorigioco e a trovare al centro dell’area Özil, che da due passi ha realizzato il più comodo dei goal. Dopo il goal subito il Bayern si è gettato all’attacco, andando vicino al nuovo vantaggio al 70’ e al 72’: nella prima occasione, sugli sviluppi di un calcio di punizione, un errore di Sergio Ramos ha portato la palla sui piedi di Gomez, che da posizione favorevole ha concluso alto, nella seconda un colpo di testa del bomber tedesco è terminato ancora fuori dalla porta di Casillas. Quando l’1-1 sembrava cosa fatta, è arrivato il goal della vittoria tedesca, grazie alla conclusione sottomisura al 90’ del solito Mario Gomez, giunto alla dodicesima marcatura stagionale nella competizione.

Questo risultato consente ai tedeschi di partire con un buon vantaggio nel match di ritorno, in programma mercoledì 25 aprile al Santiago Bernabeu di Madrid.

BAYERN MONACO – REAL MADRID 2-1 (1-0)

Reti: 17’ Ribery (B), 53’ Oezil (R), 90’ M. Gomez (B)

BAYERN MONACO: Neuer; Lahm, J. Boateng, Badstuber, Alaba; Luis Gustavo, Schweinsteiger (61’ Mueller); Robben, Kroos, Ribéry; Gomez.

REAL MADRID: Casillas; Arbeloa, Pepe, S. Ramos, Coentrao; Khedira, Xabi Alonso; Di Maria (79’ Granero), Oezil (69’ Marcelo), C. Ronaldo; Benzema (84’ Higuain).

Note: Allianz Arena, 66’000 spettatori. Arbitro: Webb (Inghilterra). Ammoniti: Badstuber, Robben (B), S. Ramos, Coentrao, Marcelo, Xabi Alonso, Di Maria, Higuain (R).

Le partite di semifinale di Champions League

Bayern Monaco - Real Madrid 2-1

Mercoledì 18 aprile 2012

20.45 Chelsea - Barcellona

Martedì 24 aprile 2012

20.45 Barcellona - Chelsea

Mercoledì 25 aprile 2012

20.45 Real Madrid - Bayern Monaco

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
ofiuco - 18 Aprile 2012 alle 10:41
l'unica cosa che ha detto l'allenatore del real e' che "il 1o gol del bayern e' irregolare", quando per puro caso 2 soui giocatori non hanno spaccato le gambe
a 2 avversari.
come al solito quando apre bocca non perde occasione x dimostrare la sua sportivita'.

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 23.04.2014 20:55:20
Tutte le notizie in Sport del 23/04/2014 - 29 Notizie