Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

SERIE A

11/10/2017 - 22:22

«Il vino di Pirlo è fantastico»

Gianluigi Buffon ha inoltre stilato la sua top-5 dei giocatori italiani più talentuosi: Totti, Del Piero, Baggio, Maldini e appunto Pirlo

Keystone
0
0

TORINO (Italia) - «Fra gli italiani, a livello di talento, metterei Pirlo, Totti, Del Piero e Roberto Baggio. A quel punto, per fare una top five, metto Maldini. Il vino di Pirlo? E' fantastico come tutte le cose che fa Pirlo». 

In un'intervista rilasciata al canale Youtube Copa90, Gianluigi Buffon ha ripercorso gli avvenimenti più importanti vissuti nella sua carriera come si legge su Tuttojuve: «Io tramite di due epoche? Penso spesso a questo aspetto, è un qualcosa di inusuale trovare un giocatore che riesca a congiungere 40 anni di tempo calcistico. Ho iniziato a giocare con quelli degli anni '60 e finirò con quelli del 2000. E' un qualcosa di cui vado orgoglioso, il calcio è cambiato tanto, è diventato più difficile e nonostante questo mi sono ritagliato un ruolo da protagonista».

Chi sceglieresti in una squadra di 5 giocatori? «Io sono molto amico dei difensori e odio gli attaccanti. Diciamo che i più forti contro cui ho giocato sono Ronaldo il brasiliano, Messi, Cristiano Ronaldo e Zidane. Dopo questi 4 vorrei parlare dei miei compagni, quindi tutti i difensori con cui ho giocato, da Thuram a Cannavaro e Ferrara fino a Chiellini, Barzagli, Bonucci e Rugani. Per ottenere grandi risultati in difesa serve anche grande empatia umana e io ci sono sempre riuscito. Questi sono i giocatori che hanno scritto le pagine più importanti del calcio nazionale e internazionale».

Tra i portieri un nome su tutti: «In questo momento chi interessa di più è Donnarumma, a livello europeo è il più giovane ed è normale che ci sia curiosità nei suoi confronti. E' un ragazzo con doti straordinarie, ma in generale apprezzo tutti i portieri bravi. Mi piace vedere un portiere che fa un gesto bello. Se Neuer, Courtois, De Gea fanno qualcosa di bello mi piace e mi nasce un sentimento di ammirazione. Con loro metto anche Oblak, Lloris, Handanovic, Alisson, Szczesny, Hart... mi trovo spesso ad osservarli perché mi piace capire il loro modo di parare. Il difensore con cui mi sono trovato meglio? Ho giocato con grandi difensori e ho creato grandi rapporti. Sceglierne uno mi dispiacerebbe, ho avuto con tutti grandi rapporti. Ho giocato con Cannavaro, Thuram, Nesta, Materazzi, Barzagli, Chiellini, Bonucci, Ferrara, Montero... è dura sceglierne uno».

Infine una differenza personale su come si prepara una finale di Champions e una finale di un Mondiale: «Prima delle finali di Champions ho dormito, prima della finale del Mondiale non ho dormito neanche un minuto».

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare
Utente non Registrato - Login/Registrati
loading


1 commento da TIO
GI - 12 Ottobre alle 17:16
Grande Gigi ma, ora meglio Ilaria....

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 03:57:21 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 19/10/2017 - 0 Notizie