Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

NAZIONALE

07/10/2017 - 22:48

La Svizzera divora l'Ungheria: tutto si deciderà nella notte di Lisbona

La selezione di Petkovic liquida i magiari con un secco 5-2, il Portogallo piega Andorra 2-0: martedì contro i lusitani ci si gioca l'accesso diretto ai Mondiali del 2018

Keystone
0
0
GALLERY | 6 immagini

BASILEA - Nove su nove per la Svizzera di Vlado Petkovic. Sicura, ispirata e a tratti spumeggiante, la selezione rossocrociata non ha lasciato scampo all'Ungheria nel penultimo impegno valido per le qualificazioni ai Mondiali russi del 2018. Di fatto senza storia la sfida andata in scena questa sera al St.Jakob-Park, con Lichtsteiner e compagni capaci di imporsi 5-2 chiudendo i conti già nel primo tempo. In virtù del successo per 2-0 ottenuto dal Portogallo di Ronaldo contro Andorra, la Nati (a quota 27 punti) si giocherà però il pass diretto per la kermesse iridata nel big match da brividi in programma martedì a Lisbona contro i lusitani (24 punti). 

La cronaca dell'incontro di Basilea ci racconta di una Svizzera "matura" e pungente, capace nonostante il turnover - fuori i diffidati Rodriguez, Dzemaili e Mehmedi -, di sbloccare il punteggio già al 18' con Granit Xhaka, lesto nell'approfittare di un erroraccio del portiere magiaro Gulacsi, e roddoppiare solo un minuto dopo con Fabian Frey (19'). In totale controllo del match, la Nati ha trovato anche il 3-0 prima dell'intervallo grazie alla rete di Zuber, a segno al 43' con una precisa una conclusione rasoterra che si è infilata a fil di palo. 

Il "festival" elvetico è continuato anche ad inizio ripresa, con Zuber a segno già al 49' da fuori area per il 4-0 (ancora imperfetto il portiere degli ospiti Gulacsi). Con i tre punti ormai in cassaforte, la Svizzera ha incassato il 4-1 siglato da Guzmics al 58', prima di trovare anche il pokerissimo ad opera di Stephan Lichsteiner (destro preciso e potente all'83'). Nel finale una distrazione di Sommer ha permesso ai magiari di abbellire il punteggio (si fa per dire...) grazie al 5-2 firmato Ugrai all'89'.

Nella sfida tra Portogallo e Andorra ha fatto la differenza il solito Cristiano Ronaldo. Dopo un primo tempo chiusosi a reti inviolate, i lusitani si sono giocati la carta CR7, entrato ad inizio ripresa e capace di sbloccare il punteggio al 63'. André Silva ha poi firmato il definitivo 2-0 all'86'.

Qualificazioni mondiali, GRUPPO B

Questa sera: Svizzera-Ungheria 5-2; Andorra-Portogallo 0-2; Isole Far Oer-Lettonia 0-0.

Martedì (20.45): Portogallo-Svizzera; Ungheria-Far Oer; Lettonia-Andorra.

Classifica: Svizzera 27 punti; Portogallo 24; Ungheria 10; Far Oer 9; Lettonia e Andorra 4.

SVIZZERA - UNGHERIA 5-2 (3-0)

Reti: 18' G. Xhaka 1-0; 20' F. Frei  2-0; 43' Zuber 3-0; 49' Zuber 4-0; 58' Guzmics 4-1; 83' Lichtsteiner 5-1; 89' Ugrai 5-2.

SVIZZERA: Sommer; Lichtsteiner, Schär, Djourou, Moubandje; Freuler (84' Derdiyok), G. Xhaka; Shaqiri, F. Frey (73' Zakaria), Zuber; Seferovic (63' Embolo).

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

2 commenti da TIO
El Jardinero - 9 Ottobre alle 09:51
Grande Svizzera prestazione che lancia un messaggio al Portogallo.
Domani sera giochiamocela !! Basta un pareggio!!

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
1 commento da FACEBOOK
Guera Elena Swiss - 8 Ottobre alle 01:52

Partecipa sulla pagina ticinonline.ch
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 06:01:44 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 18/10/2017 - 0 Notizie