Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

MOTOMONDIALE

18/08/2012 - 22:14

Stoner in dubbio per una caduta

Una giornata di prove ricca di cadute a Indinapolis ha visto la pole di Pedrosa





INDIANAPOLIS (USA) - E’ Dani Pedrosa a conquistare la pole position del Gran Premio di Indianapolis precedendo al traguardo Jorge Lorenzo, bravissimo a risolvere i problemi della vigilia e a chiudere secondo a solo un decimo dal rivale. Sessione spettacolare e al cardiopalmo, segnata da numerose cadute di alcuni tra i potenziali protagonisti della gara, con Stoner ancora in dubbio in vista della gara di domani.

Dopo Hector Barbera, è proprio l’australiano ad inaugurare una serie impressionate di incidenti che coinvolgono tanti piloti. Brutto l’incidente di Stoner, in dubbio per la gara di domani: dopo una caduta, il pilota australiano ha risentito di un forte dolore alla caviglia, probabilmente a causa di una contusione; sino a quel momento aveva fatto segnare il miglior tempo sul circuito, mettendo in fila tutti i rivali. Dopo la caduta di Spies, spettacolare e pesantissimo volo anche per Hayden, infortnuatosi a otto minuti dal termine delle qualifiche sbattendo violentemente il capo sull’asfalto e venendo poi trasportato fuori dal circuito in ambulanza, costringendo i commissari di gara a sospendere le qualifiche per qualche minuto.

Chiude al terzo posto un Andrea Dovizioso molto veloce ed attento, protagonista di una buona sessione e forse penalizzato da alcuni sorpassi. Seguono poi Spies, che domani correrà nonostante la caduta, Bradl e Stoner. Ancora male Rossi, solo undicesimo a quasi due secondi da Pedrosa, confermando una prematura resa incondizionata in vista dell’addio alla Ducati.

In Moto3 quinta pole position stagionale per Sandro Cortese, che chiude davanti al compagno di squadra alla Ktm Danny Kent, dietro solo di 8 centesimi. Pedone 28esimo. Numerose le cadute: Faubel finisce in ospedale, Miller si rompe la clavicola; brutte botte anche per Webb e per Marquez.

E’ quindi quasi sorprendente che (fortunatamente) almeno nella Moto2 non si siano registrate brutte cadute. A conquistare il primo posto sulla griglia di partenza è il solito Pol Espargaro, protagonista assoluto di questa due giorni di prove: al secondo posto il leader del mondiale Marquez anticipa Iannone, bravo ad anticipare Simon, Aegerter e Redding. Thomas Luthi solo nono, preceduto da Claudio Corti e Mika Kallio e con Terol a chiudere la top ten di partenza. Krummenacher 26esimo e Colandrea 32esimo.(ITM)

Tutti i risultati nella sezione MOTORI

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 23.10.2014 06:31:13
Tutte le notizie in Sport del 23/10/2014 - 1 Notizie