Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

TENNIS

20/06/2012 - 18:33

Federer: "Niente tedeschi alle Olimpiadi, è uno scherzo vero?"

Il basilese è entrato in polemica con la Federazione Olimpica di Tennis per i criteri di selezione degli atleti tedeschi. Kohlschreiber: "È semplicemente una schifezza"

Keystone




BASILEA - È parso decisamente assurdo al campione svizzero di tennis Roger Federer il criterio di selezione per determinare quali atleti tedeschi potranno prendere parte ai Giochi Olimpici londinesi, almeno per quel che concerne il tennis. Le regole imposte dal DOSB potrebbero infatti portare all’assenza di tennisti tedeschi nella competizione.

Immagini
Keystone

Le regole del DOSB (la Federazione Olimpica di Tennis tedesca) sono ferree: solo chi si piazza dal numero 24 in su nel ranking mondiale può prendere parte al prestigioso torneo; oppure raggiungendo i quarti di finale di uno dei tre eventi del Grande Slam o arrivando in semifinale nelle cinque principali competizioni dell’Atp.

Federer non sembra essere molto d’accordo con queste scelte: “È uno scherzo vero? Sono troppo severi questi criteri di selezione. A me per esempio piacerebbe vedere il maggior numero possibile di atleti tedeschi a Wimbledon – ha dichiarato il basilese al sito khaleejtimes.com - ad Halle Kohlschreiber ha battuto Rafael Nada e Tommy (Haas, ndr) ha sconfitto me: sono due dei favoriti sia per Wimbledon che per le Olimpiadi. Bisogna aprire gli occhi”.

Lo stesso Kohlschreiber sulle regole DOSB non ha usato mezzi termini e ha detto con stizza: “Non credo sia opportuno parlare di questa faccenda. È semplicemente una schifezza”. (ITM)

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 01.08.2014 05:45:16
Tutte le notizie in Sport del 01/08/2014 - 0 Notizie