Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CALCIO

05/05/2012 - 12:33

Tra i due litiganti... Stramaccioni gode?

Sale vertiginosamente la febbre derby a Milano, mentre Trieste si sta preparando per l'invasione dei tifosi juventini pronti a festeggiare lo scudetto qualora i neroazzurri facessero loro un bel regalo





MILANO (Italia) - A poco più di 48 ore sale vertiginosamente la febbre derby a Milano e non solo. La sfida di domenica sera a San Siro tra Inter e Milan vale però ben più del semplice primato cittadino, visto che questa partita andrà a decidere le sorti per la lotta scudetto e anche per l’Europa League. Insomma questo derby è di fondamentale importanza per entrambe le squadre, che di certo non si risparmieranno e non faranno troppi calcoli: conta solo vincere.

Nelle stesse ore Trieste si sta preparando per l'invasione dei tifosi juventini per la partita tra Cagliari e Juventus allo stadio Rocco, ore 20.45. La ovvia speranza dei bianconeri è quella di poter festeggiare la vittoria della Vecchia Signora e il successo dell'Inter sul Milan per agguantare lo scudetto.

Il clima derby viene introdotto da due giocatori di spicco per le due milanesi, Boateng e Milito, intervistati da Sky. Il ghanese avverte i cugini nerazzurri: “Siamo carichi al 100%, è una partita bellissima per Milano, per il campionato e per il mondo. Vorrei fare gol ma è più importante vincere. Potendo togliere un giocatore all’Inter direi Sneijder. E’ un grande giocatore e un amico. A proposito, devo chiamarlo per dirgli di prendere i biglietti per la mia fidanzata e i miei amici: più biglietti prende meglio è. La Juve? Ha giocato una stagione stupenda e sulla carta il calendario è più facile per loro ma hanno tanta pressione: sanno che se sbagliano noi arriviamo. Il gol fantasma di Muntari? Adesso non è il caso di parlarne, è il passato. Ma è un gol importantissimo perchè avremmo due punti in più”.

Il collega argentino, dal canto suo, fa capire che i nerazzurri non hanno paura e lancia la sfida: “Vogliamo vincere le due ultime partite. L’arrivo di Stramaccioni ha portato grande entusiasmo in questa squadra e spero che resterà. In questo momento non pensiamo al terzo posto, faremo i conti a fine stagione. Sappiamo che il derby è importante per il Milan in chiave scudetto, ma noi vogliamo vincere per gli interisti. Il mio futuro? Sto benissimo all’Inter, spero di restare anche il prossimo anno sono felice, ma dipende dalla società. Moratti? Fa il bene dell’Inter, per questo torneremo presto competitivi”. (ITM/RED)

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - SEGNALACI - NEWS BLOG
Last Cache Update: 19.12.2014 01:33:24
Tutte le notizie in Sport del 19/12/2014 - 0 Notizie