Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CICLISMO

03/05/2012 - 19:34

Scarponi in rosa: "Voglio conquistarla sulla strada"

L'italiano dopo aver ricevuto la maglia come vincitore del Giro 2011 ha lanciato la sfida agli avversari. Gli occhi saranno tutti su di lui così come su Ivan Basso, Roman Kreuziger e Joaquin Rodriguez





HERNING (Danimarca) - Giovedì è stata consegnata  a Michele Scarponi la maglia rosa 2011, assegnatagli in qualità di vincitore della corsa dopo la squalifica per doping di Alberto Contador. Non per questo il ciclista della Lampre-ISD si sente appagato : “Vorrei provare il gusto di conquistare la maglia rosa sulla strada-ha dichiarato lo scalatore italiano- questo sarà il vero grande stimolo del mio Giro 2012”.

Per quanto riguarda invece la preparazione, Scarponi è fiducioso di averla svolta nel migliore dei modi nonostante qualche piccolo intoppo: “Avevo impostato la stagione con l’intento di raggiungere il massimo della condizione più tardi rispetto allo scorso anno-ha dichiarato il ciclista marchigiano-Speravo comunque di essere già più avanti nel mese di aprile, non lo nascondo, ma la bella prestazione offerta alla Liegi-Bastogne-Liegi mi ha dato grande convinzione”.

Nel frattempo è tutto pronto per il via all’edizione 2012 del Giro d’Italia, in programma dal 5 al 27 maggio e con partenza dalla Danimarca. Saranno 198 i corridori per 22 squadre pronti al via il prossimo sabato nella cronoprologo di Herning (Danimarca).

A due giorni dal via è stata stilata una lista dei nomi di coloro che potrebbero lottare fino alla fine per aggiudicarsi il primo posto della classifica generale. Fra gli italiani, c’è ovviamente Michele Scarponi, così il compagno di squadra al Team Lampre ISD, Damiano Cunego, e il vincitore del Giro 2010, Ivan Basso (Liquigas Cannondale).

“Ben venga la presenza di un atleta di spessore come Cunego al mio fianco-ha concluso sull’argomento Scarponi-con la giusta collaborazione e con chiari obiettivi, potremo lottare uniti per essere grandi protagonisti”

Tra i candidati stranieri in odore di Maglia Rosa ci sono il ceco dell’Astana, Roman Kreuziger, lo spagnolo della Katusha, Joaquin Rodriguez, il francese (terzo lo scorso anno) John Gadret (AG2r La Mondiale), il lussemburghese del Team Radioshack Nissan Trek, Frank Schleck, terzo al Tour de France lo scorso anno, il venezuelano Josè Rujano (Androni) ed il canadese Ryder Hesjedal (Garmin – Barracuda).

Protagonisti a sorpresa potrebbero essere alcuni giovani come l’americano Taylor Phinney (Bmc), l’altro americano Peter Stetina (Garmin Barracuda), l’australiano Jack Bodridge (GreenEdge), l’inglese Geraint Thomas (Sky), il belga Dennis Vanendert (Lotto Belisol) e l’italiano Manuele Boaro (Team Saxo Bank).

Per quanto riguarda i velocisti, in lotta per la maglia rosa, spiccano i nomi del campione del mondo Mark Cavendish (Team Sky), seguito a ruota dall’ex campione del mondo Thor Hushovd (BMC), dall’americano della Garmin Barracuda, Tyler Farrar, dall’australiano della Rabobank, Mark Renshaw, dall’altro australiano della GreenEdge e vincitore della Milano-Sanremo 2011, Matthew Goss, l’argentino JJ Haedo (Saxo Bank), l’olandese Theo Bos (Rabobank), il francese Arnaud Demare (FDJ Big Mat) e dal giovane del Team Lotto Belisol, Gianni Meersman.

Fra i velocisti italiani troviamo: Francesco Chicchi (Omega Pharma – Quick Step), Andrea Guardini (Farnese Vini – Selle Italia), Sacha Modolo (Colnago CSF Inox), e Daniele Bennati (Radioshack Nissan Trek). (ITM

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 31.10.2014 19:32:26
Tutte le notizie in Sport del 31/10/2014 - 33 Notizie