PostFinance News
News
PostFinance
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

Paid Post

28/08/2017 - 07:00

Protezione dai tentativi di frode

I cibercriminali tentano continuamente di accedere a computer e conti e-banking tramite e-mail o chiamate fraudolente. Bastano pochi e semplici accorgimenti per proteggersi efficacemente dai tentativi

Consigli per proteggersi dai tentativi di frode.
0
0

La cibercriminalità è diventata un’attività commerciale redditizia e per questo motivo le organizzazioni professionali escogitano sempre nuovi trucchi per estorcere denaro con l’inganno. Con chiamate ed e-mail cercano di giungere a informazioni in modo mirato e per fare questo sfruttano ogni mezzo a loro disposizione. Anche i clienti delle banche non sono al riparo da tali espedienti. In questo periodo, ad esempio, circola un’e-mail di phishing nella quale i destinatari sono invitati a registrarsi a un nuovo sistema di avviso di PostFinance. Vi sono inoltre casi in cui presunti collaboratori del servizio di assistenza telefonano ai clienti e fingono di dover verificare tramite accesso remoto la sicurezza della loro infrastruttura IT privata, compresa quella dell’account e-banking. Con questo stratagemma vengono abusivamente generati degli ordini di pagamento.

Come proteggersi dai tentativi di frode

Proteggersi in modo efficace dai tentativi di frode non è complicato. La cosa migliore è cancellare le e-mail contenenti presunte «indicazioni di sicurezza urgenti». Nessuna banca spedisce e-mail di questo tipo, né inviterebbe a effettuare un login, inoltre non bisognerebbe mai aprire gli allegati o i link contenuti in questi messaggi. L’ideale è anche chiudere immediatamente le telefonate provenienti da «aziende di software» che offrono assistenza per l’e-banking. In nessun caso si dovrebbe poi scaricare software di alcun genere, anche quello di supporto. E infine il consiglio più importante: trattare sempre i dati utente e le password usate per l’e-banking con la massima riservatezza. Gli istituti finanziari seri non invitano mai a effettuare il login né vi chiedono gli elementi di sicurezza.

Le caratteristiche di sicurezza di PostFinance

PostFinance offre caratteristiche di sicurezza grazie alle quali si può riconoscere il mittente dei messaggi. Nelle e-mail compare il simbolo di un sigillo a indicare che l’e-mail è stata firmata in modo digitale. PostFinance invia esclusivamente e-mail con firma digitale. Se manca il sigillo, si tratta di un tentativo di frode. Per accertarsi di essere collegati a e-finance in modo sicuro, verificare che compaia l’indicazione verde «PostFinance SA» nella riga dell’indirizzo del browser. Solo in presenza di questo elemento siete effettivamente collegati con PostFinance.

Meglio chiedere una volta in più

Chi ha dubbi sull’autenticità di una chiamata, di una e-mail o del login all’e-banking, può rivolgersi direttamente alla rispettiva azienda. Nel caso di PostFinance è possibile rivolgersi al Contact Center al numero 0848 888 710 (in Svizzera max. CHF 0.08/min).

Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 14:34:50 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in PostFinance News del 20/10/2017 - 0 Notizie