NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

ITALIA

22/02/2011 - 16:17

Guidare con tacco 12? Ora si può

Il nuovo codice della strada italiano non ha più restrizioni per le calzature da utilizzare alla guida.

Articolo di Gianni Giorgetti




ROMA – Il Codice della Strada italiano non prevede più limitazioni nel tipo di calzatura da utilizzare alla guida di un’auto.

Proprio così. Finalmente le donne, che hanno il piacere di portare a spasso la propria femminilità anche con un bel tacco del 12 e non hanno la fortuna (o sfortuna) di avere un accompagnatore alla guida dell’auto, ora possono stare al volante senza commettere infrazione.
 
Dimenticanza di chi ha redatto il nuovo codice della strada italiano, oppure un pensiero femminile alle donne del Belpaese?
 
Diciamo che, secondo le statistiche, la metà delle donne italiane dichiara di non poter fare a meno di una scarpa col tacco, anche alla guida della propria autovettura, per essere eleganti in ogni circostanza.
E a questo proposito, ci si è messa anche una assicurazione per auto online che, secondo un proprio sondaggio, le guidatrici più femminili in questo senso sono le donne bresciane. Più pratiche, invece, nell’abbigliamento durante la guida, le milanesi e le torinesi.
 
Sempre secondo questa indagine, il 18% delle donne fra i 25 e i 34 anni non rinuncia mai al desiderio di assecondare i canoni estetici con un tacco di almeno 10 cm anche al volante, totalmente indifferenti alle ricerche che dimostrano quanto sia poco consigliabile portare tacchi alla guida. Mentre il 16% delle donne fra i 35 e 44 anni usano sì il tacco, ma lo scelgono di media altezza.Le donne al volante più prudenti risultano essere le over 35 che, per il 37% dei casi, usano per guidare scarpe basse e comode.
 
Infine, le più sportive risultano essere le ragazze nella fascia di età tra 18 e 24 anni: ben il 36% di loro guida con le sneakers, sicuramente più adatte al loro abbigliamento casual. Ma anche più sicure nella guida di un’auto.
 
Lo stile e l’estetica hanno il loro valore, soprattutto tra le donne. Poco importa se un codice della strada “moderno”, che in passato è stato più severo in questo senso, ora rispetta molto di più la femminilità di una donna che non la sicurezza.
 
Tacchi del 12… a tutto gas!
&


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 18.04.2014 15:08:38