Oggi in People
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

SESSUALITÀ

30/11/2011 - 07:05

Sex addiction, aumentano i malati di sesso

Articolo di Davide Milo




LUGANO – Si chiama sex addiction, è il bisogno continuo e sfrenato di sesso. Ne soffrono uomini e donne, giovani e anziani. In comune hanno un disturbo compulsivo che nei soli Stati Uniti conta oltre 9 milioni di “malati”. Ogni momento della loro giornata è scandito da pensieri a sfondo erotico, senza stanno male, diventano aggressivi, soffrono di nausee e vertigini.
 
In Ticino non c’è alcuna struttura specifica che se ne occupa, anche se non  è escluso che in ambito psicoterapeutico ci siano richieste e magari risposte puntuali. Basta però spostarsi nella vicina penisola per trovare un’attenzione ben più alta al problema. Come ci spiega il Dott. Cesare Guerreschi, presidente di S.I.I.Pa.C (Società Italiana di Intervento sulle Patologie Compulsive), che si occupa appunto delle  New Addiction : “Sono le nuove dipendenze, quelle che comprendono tutte quelle nuove forme di dipendenza in cui non è implicato l’intervento di alcuna sostanza chimica. L’oggetto della dipendenza è in questo caso un comportamento o un’attività lecita e socialmente accettata. Tra le new addiction possiamo annoverare: la dipendenza da gioco d’azzardo, la dipendenza da sesso, da Internet, da shopping, da lavoro, da cellulare e dalle relazioni affettive”.
 
Qual è l’origine di queste nuove dipendenze ?
“Da un punto di vista psicologico le dipendenze comportamentali fanno la loro comparsa ufficiale nel 1980, quando si parla per la prima volta di Gioco d’Azzardo Patologico. Per quanto riguarda, per esempio, la dipendenza sessuale se ne parlò già a partire dai primi del ‘900 ma senza considerarla una “malattia” considerandola  solo come iper-sessualità. A livello sociale, invece, l’exploit di queste New Addiction è motivato dall’uso smodato di tecnologia e dai modelli materialistici che questa società propone”
 
Come incidono nella vita quotidiana ?
“Un individuo con un dipendenza comportamentale compromette gradualmente ogni singolo aspetto della proprio vita quotidiana. L’oggetto della dipendenza diventa il perno attorno al quale da un senso alle proprie giornate tralasciando tutti gli altri aspetti”.
 
Sex Addiction. In America è boom di casi. In Europa?
“Questa relazione malata e ossessiva con il sesso e la sessualità, chiamata in inglese Sex Addiction, ha avuto un boom di casi anche in Europa, soprattutto negli ultimi anni. Da una ricerca condotta dall’ISP (Istituto sullo Studio delle Psicoterapie) ne esce che circa il 6 % dei maschi tra i 20 e i 45 anni manifesta sintomi di una chiara dipendenza sessuale. L’avvento di Internet con i vari social network, chat, porno online ecc… ha contribuito in maniera determinante a far crescere questa percentuale anche se dati certi non sono ancora disponibili”.
 
Il ruolo della pornografia online?
“All’origine di questa dipendenza, come del resto per le altre dipendenze, è presente una serie di problematiche legate alla psiche del soggetto. Da un’ottica sociale un ruolo determinante lo ha preso di sicuro il web e tutto il materiale pornografico reperibile in rete. A riguardo si sono sviluppate due branchie ben distinte di questa patologia: la cyber sex addiction ( dipendenza da chat erotiche e da incontri attivi ) e la cyber porn addiction (dipendenza da filmati pornografici).
 
Un caso che le è rimasto impresso?
“Tra gli oltre 200 casi di sesso dipendenti che ho avuto in cura, il filo conduttore che lega più o meno tutti è quello che riguarda l’aspetto compulsivo. Soggetti che dovevano assolutamente avere almeno 10 rapporti al giorno e poco importa se con il/la proprio/a  partner; uomini sposati con figli che passavo tutte le notti su chat erotiche e siti porno; donne che di dovevano masturbare almeno 6 volte al giorno per soddisfare più che altro una compulsione che una pulsione”.
 
Quali i centri per la cura e quali le terapie?
“Purtroppo in Italia non sono molti i centri di cura anche se a livello di singoli si trovano psichaitri e psicoterapeuti che conoscono molto bene questa patologia. La S.I.I.Pa.C ( Società Italiana di Intervento sulle Patologie Compulsive) con sede a Bolzano è un centro di cura unico nel suo genere, che cura, con l’ausilio di psicoterapeuti preparati ed operatori, tutte le forme di dipendenza comportamentale, tra cui la Sex Addiction. Solo negli ultimi 2 anni abbiamo avuto in cura 75 sesso- dipendenti che vengono seguiti con sedute individuali di terapia, gruppi terapeutici, attività di auto-aiuto sostenuti ,dove serve ,da una cura farmacologica”.
 
Come si diagnostica la sex addiction?
“Nei malati di sesso le conseguenze prodotte sul cervello dalla dipendenza sono molto simili a quelle del gioco d’azzardo, dell’assunzione di cocaina e delle anfetamine: eccitazione euforica dovuta alla produzione di dopamina, il neurotrasmettitore del piacere”.
 
Come si esce dal tunnel della dipendenza da sesso?
“Il primo passo è il "coming out", cioè riconoscere il proprio disagio e chiedere aiuto per farsi curare. Il passo successivo è la cura "disintossicante", con il ritorno a una sessualità sana attraverso la consapevolezza delle ragioni che hanno portato alla dipendenza. Sono previsti test e colloqui ma anche farmaci antidepressivi”.


Identikit del malato di sesso

• Il sesso diventa il fulcro della giornata, una valvola di sfogo e l’atto sessuale è l’unico mezzo che conoscono per entrare in contatto con gli altri.

• Spesso si tratta di uomini incapaci di provare emozioni e quindi insoddisfatti delle relazioni.

• I malati del sesso hanno perso il controllo sulla sessualità, non riescono a concentrarsi sul lavoro, spesso vanno in bagno a masturbarsi e a casa navigano tutta la notte su Internet in cerca di siti porno e di compagnia.

• La vita segreta prende il sopravvento. Come i sensi di colpa. Dopo l’orgasmo si provano sentimenti di disperazione e odio verso se stessi.

• Si è più esposti a infezioni trasmesse sessualmente, oppure ulcera, pressione alta, calo delle difese immunitarie.
Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 23.04.2014 21:07:17
Tutte le notizie in People del 23/04/2014 - 9 Notizie