ated ICT Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 
banner ated ICT Ticino

CANTONE

17/02/2017 - 08:18

Voxxed days si fa in tre

Conferenze a Zurigo, Lugano e per la prima volta a Ginevra, al CERN, per il format che ha portato in Svizzera i migliori nomi del mondo degli sviluppatori

0
0
GALLERY | 4 immagini

LUGANO - Nei primi mesi del 2017 la Svizzera ospiterà una serie di conferenze per sviluppatori con contenuti di altissimo livello: il 23 Febbraio a Zurigo, città simbolo degli investimenti e della ricerca in ICT, il 25 febbraio al CERN di Ginevra, il luogo in cui è nato il Web, ed il 6 maggio a Lugano, nel nostro Canton Ticino..

Si presenta in questo modo Voxxed Days 2017, spin-off del Devoxx che, per il terzo anno consecutivo, la startup ticinese Exteso dedica alle community di sviluppatori in un paese che aveva fame di kermesse tecnologiche. I numeri delle edizioni precedenti parlano di un format di successo: centinaia di partecipanti sin dal primo anno e decine di speaker tra i più rinomati che hanno condiviso, dal vivo e anche sul canale YouTube, conoscenza informatica in settori che vanno dal linguaggio Java al cloud, dalla sicurezza ai Big Data, solo per citarne alcuni.

Federico Yankelevich ricorda il momento in cui da Devoxx4Kids, l’evento pensato per i più giovani, si è passati alla rete di conferenze: “Tutto è iniziato come un gioco per presentare ai ragazzi il settore IT in modo divertente e coinvolgente, una giornata della tecnologia dove si possono provare diversi workshop tecnologici. Dopo questa esperienza abbiamo pensato che anche gli adulti del settore meritassero una giornata di svago dove potersi confrontare con altri esperti. Accordandoci con Devoxx abbiamo creato un sotto-brand, Voxxed Days, che oggi rappresenta una catena di micro eventi per sviluppatori software in tutto il globo e che, grazie ad Exteso, ha anche la sua versione svizzera”.

“Organizziamo l’evento nel modo più professionale possibile”, spiega Celestino Bellone, l’altra metà dell’organizzazione dietro ai Voxxed Days svizzeri, “e tengo a evidenziare come questa sia una conferenza indipendente, fattore molto importante in questo mondo: l’indipendenza di Voxxed garantisce un formato unico nel suo genere, di alto livello ma capace di concentrarsi sulla quotidianità del lavoro dello sviluppatore. I contenuti sono molto concreti”.

Anche Ated – ICT Ticino​ supporta Voxxed Days poiché ne apprezza la filosofia: la condivisione della conoscenza porta valore ai professionisti del settore che vogliono essere sempre aggiornati e all’avanguardia, e le sinergie che si creano tra frequentatori, relatori e sponsor alimentano dal basso il tech business.

L’esperienza dei suoi organizzatori, che in vent’anni di lavoro in Svizzera nell’ambito dell’informatica hanno avuto modo di conoscere tanti esperti, e del comitato tecnico, garantiscono il giusto mix di relatori. Il processo di selezione riceve mediamente un numero di candidature tra le cinque e dieci volte superiore agli speaker programmati: “Abbiamo 120 candidature per 21 posti per un evento, 240 submission per 24 posti in un altro. Tra gli speaker abbiamo delle ‘rockstar’ internazionali, ma diamo spazio a tutti quelli che hanno qualcosa di interessante da raccontare”. Compresi gli specialisti svizzeri, che possono farsi avanti. “Ci sono diverse modalità di intervento, da quelli più brevi ai talk più lunghi; spesso gli speaker iniziano con interventi brevi e l’anno dopo salgono di livello. Se qualcuno si sente pronto per parlare, si faccia avanti: la Call for Papers per l’edizione ticinese è aperta!”.

ZURIGO - La città più grande della confederazione ospiterà la seconda edizione di Voxxed, con ottimi presupposti: le 4 sale in parallelo sosterranno tecnicamente le 24 sessioni di conferenze programmate. Librerie Java, le crittomonete, le web app, fra i tanti argomenti da spulciare, e la keynote di Martin Thompson (1 dei 5 Java Champion presenti alla conferenza), a fare da colonna portante all’inizio della giornata. Quest’anno alcuni speaker hanno organizzato 3 workshop il giorno prima della conferenza.

Tutti i dettagli riguardanti il programma, gli speaker, i workshop e i ticket, su https://voxxeddays.com/zurich.

Tutti i video della scorsa edizione: https://www.youtube.com/playlist?list=PLGsXDvjWzoeS2GjDvoifCloJPJNPawMzG

LA PRIMA VOLTA AL CERN - Due giorni dopo toccherà al CERN, una prima assoluta che la dice lunga sulla reputazione che Voxxed si è costruita. Grazie alla collaborazione con gli ingegneri Derek Mathieson e Joao Silva la conferenza pianterà la sua bandiera al confine franco-svizzero. Un evento eccezionale, limitato a 225 biglietti (inevitabilmente: è pur sempre un laboratorio di fisica dove opera l’acceleratore di particelle) e che dà un prestigio enorme agli organizzatori.

Anche in questo caso l’elenco degli speaker e le loro relazioni è uno spettacolo per gli occhi di uno sviluppatore: professori universitari americani, grandi esperti di architetture software da vari paesi europei e naturalmente anche personalità che provengono dai politecnici di Zurigo e di Losanna, istituti tecnologici leader nel mondo.

Tutte le informazioni su https://voxxeddays.com/cern/.

IN TICINO - Dell’evento ticinese si sa meno, mancando tanti giorni. Il countdown più lungo consente di approfittarne per sfruttare lo sconto a 165 CHF (invece di 195 CHF) e prepararsi alle tanti talk presentati: 21 da 50 minuti e sei più brevi da venti minuti. È ancora aperta la Call for Papers per gli speaker. Maggiori informazioni sul sito https://voxxeddays.com/ticino.

Tutti i video della scorsa edizione: https://www.youtube.com/watch?v=UGk5tt-3IXo&list=PLBmZ5AnSaZNh5S6YtuVMUP8Cc0PQlMGu-

“Siamo prima di tutto sviluppatori”, spiegano, “e per Voxxed stiamo imparando a gestire la parte commerciale e le sponsorizzazioni”. Sono proprio loro, gli sponsor, ad aver fiducia nel format, sostenendolo economicamente tenendo un prezzo basso alla partecipazione. “Per la qualità dei relatori, in questo ambiente, generalmente i biglietti sono molto più cari”.

INFO E CONTATTI:

Exteso Sagl

Via Maggio 23

6900 Lugano 

Federico Yankelevich: [email protected]

Celestino Bellone: [email protected]


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 19:45:27