Oggi in Games
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 
banner Games

SVIZZERA

18/08/2017 - 06:01

5 anni di videogiochi svizzeri: «Settore importante, sosteniamolo»

L'Associazione svizzera degli sviluppatori di videogiochi (Sgda) compie 5 anni e per festeggiare ne regala un migliaio, tutti rossocrociati. Il ticinese: «Da noi è difficile»

0
0
GALLERY | 8 immagini

ZURIGO/LUGANO - Svizzera terra di cioccolato, banche e... videogiochi? Al di là dei luoghi comuni vero è che per quanto riguardo l'intrattenimento digitale forse non siamo fra i primi della classe tanto in Europa quanto nel mondo.

Eppure quel poco che c'è si muove, eccome, anche grazie all'Associazione svizzera degli sviluppatori di videogiochi (Swiss game developers association, Sgda) che proprio ieri compiva 5 anni. Fondata senza scopo di lucro nel 2012 ha come scopo principale la promozione dei games fatti in Svizzera da team svizzeri.

E quale modo migliore per festeggiare se non giocando? Per l'occasione e «grazie allo sforzo profuso dai membri» verranno regalate 1'000 copie (digitali) di diversi titoli. E ce n'è davvero per tutti i gusti dal simulatore di mezzi pubblici fino alle avventure di Guglielmo Tell passando per coloratissimi giochi di piattaforme in sile retrò. Come si fa? Basta collegarsi al sito sgda.ch e fare la propria scelta (prima che siano finiti!).

Nella Sgda c'è anche un po' di Ticino, ovvero Stefano Maccarinelli della bellinzonese Stelex Software: «È importante che una cosa del genere esista, e siamo onorati di farne parte come ticinesi. Quello che è essenziale per noi è che si capisca che si tratta di un settore che può crescere e contribuire all'economia nazionale in maniera rilevante. Bisogna rimanere al passo con i tempi e soprattutto evitare che i nostri giovani siano costretti ad andare all'estero per esercitare professioni che da noi sono viste come “strane novità”».

Un discorso ancora più vero se si parla del Ticino: «Da noi il talento c'è, quello che mancano i finanziamenti e il sostegno, così il mercato rimane in dietro anche rispetto al resto della nazione. Entro l'anno però ci saranno delle belle novità...». 

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

0 commenti da TIO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 18:01:03 | 91.208.130.55