Oggi in Motori
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

PRIMA PROVA

04/06/2012 - 11:31

Peugeot 4008 e Citroën C4 Aircross: quale scegliere?

Oltre all'aspetto esteriore non c'è praticamente nulla di diverso, nemmeno il prezzo. La qualità, per fortuna, si allontana sempre di più dai canoni giapponesi.

Articolo di b.a.
Ticinonline/b.a.




LE ORIGINI - Questi due SUV francesi in realtà non sono né una Citroën né una Peugeot: sono entrambe delle Mitsubishi ASX. Il gruppo PSA cui fanno capo i due marchi transalpini hanno infatti avviato mezzo decennio fa una partnership con il costruttore giapponese per la produzione di SUV, concretizzatasi nell'estate del 2007 quando a due anni di distanza dalla Mitsubishi Outlander comparirono pure la Puegeot 4007 e la Citroën C-Crosser. Tre modelli tecnicamente uguali, che condividevano motore, cambio e sistema della trazione integrale, ma che in determinati aspetti soffrivano della scarsa possibilità di personalizzazione da parte dei francesi. A distanza di qualche anno l'operazione di ripete, ma su un piano diverso. Anche se la Mitsubishi ASX condivide il 70% dei suoi componenti con la citata Outlander, quanto a dimensioni si va ad inserire in quella fascia molto competitiva ed appetibile dominata dalla Nissan Qashqai o dalla Volkswagen Tiguan. Stessa cosa fanno quindi le francesi, che fortunatamente hanno potuto elaborare parecchio il disegno della carrozzeria adattandolo ai canoni estetici dei due marchi. Giovanile e dinamica la Peugeot, elegante e chic la Citroën.

Immagini
Ticinonline/b.a.

INTERNI MIGLIORATI, MA… - Il più grande difetto delle precedenti 4007 e C-Crosser fu la qualità dell'abitacolo. "Strano", penserete voi, poiché i due marchi francesi solitamente non peccano sotto questo aspetto. Il problema è che per l'appunto l'abitacolo era stato mantenuto tale quale dalla Mitsubishi, che secondo le più radicate tradizioni nipponiche utilizza tanta (troppa...) plastica spesso di qualità non proprio piacevole. Con le attuali 4008 e C4 Aircross è stato fatto un passo avanti: sono meglio rinite, hanno un volante dedicato che è molto piacevole da guidare e una plancia che è complessivamente più bella da vedere.

PICCOLI RITOCCHI PER LA GUIDA - Rispetto alla ASX cambia però anche la guida. Dopo averle provate tutte e tre possiamo confermare che le cugine-gemelle transalpine hanno una taratura dell'assetto e una calibrazione dello sterzo tale da renderla più dinamica e più piacevole da guidare, senza andare però incontro a percettibili peggioramenti del confort. Oltre al noto "milleotto" Diesel da 150 cavalli di origine Mitsubishi che già provammo sulla ASX, Peugeot e Citroen offrono come alternativa un propulsore a gasolio meno potente (115 cavalli) da 1,6 litri che però rischia di diventare più gradevole alla guida grazie all'erogazione più lineare. La Citroën offrirà inoltre una motore a benzina, sempre da 1,6 litri, anch'esso da 115 cavalli. Durante la nostra prova abbiamo effettuato con entrambe dei percorsi in fuoristrada, dove per nostro stupore se la sono cavata entrambe molto egregiamente.

IL VERDETTO - L'europeizzazione della Mitsubishi si può dirsi sicuramente più riuscita di quanto fatto in precedenza, questo perché i designer francesi sono riusciti a far si che non vi siano stati sgradevoli "effetti fotocopia". L'unico appunto riguarda ancora l'abitacolo che seppur migliorato rispetto al passato non soddisfa ancora i criteri a livello stilistico e qualitativo a cui ci hanno abituato i due marchi. A parità di motorizzazione e allestimento le due transalpine hanno esattamente lo stesso presso, con l'unica differenza che la Citroën offre tre allestimenti mentre la Peugeot soltanto il più ricco. Decidere quale scegliere spetta unicamente al gusto estetico personale, visto che dentro e "sotto" sono uguali come due gocce d'acqua. Persino i responsabili dei due marchi hanno faticato a dirci perché uno dovrebbe preferire una piuttosto che l'altra: "dipende quale piace di più, verso quale marchio si ha maggiore simpatia o quale concessionario riesce a soddisfare maggiormente il potenziale cliente."

LE MOTORIZZAZIONI:

  Potenza Coppia 0-100 km/h Velocità max. Cons. medio
1.6 (benzina)* 115 cv 154 Nm 11,3 sec. 184 km/h 5,9 L/100 km
1.6 HDi 115 cv 270 Nm 10,8 (11,6) sec. 182 (180) km/h 4,6 (4,9) L/100 km
1.8 HDi 150 cv 300 Nm 11,2 (12,3) sec. 200 (198) km/h 5,4 (5,6) L/100 km

*Motore disponibile unicamente per la Citroën C4 Aircross

I valori tra parentesi si riferiscono alle versioni con trazione integrale, se questa è disponibile

I PREZZI DELLA CITROËN C4 AIRCROSS

Motore Trazione Attraction Séduction Exclusive
1.6 (benzina) Anteriore 30'200 CHF 32'600 CHF 35'300 CHF
1.6 HDi Anteriore 33'400 CHF 35'800 CHF 38'500 CHF
1.6 HDi Integrale 35'900 CHF 38'300 CHF 41'000 CHF
1.8 HDi Anteriore - 38'000 CHF 40'700 CHF
1.8 HDi Integrale - 40'500 CHF 43'200 CHF

I PREZZI DELLA PEUGEOT 4008

Motore Trazione Allure
1.6 HDi Integrale 41'000 CHF
1.8 HDi Integrale 43'200 CHF
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 23.04.2014 11:41:22
Tutte le notizie in Motori del 23/04/2014 - 0 Notizie