Mobile Report
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

VALLESE

29/07/2012 - 14:02

Matrimonio zingaro, prato sgomberato, ma i rifiuti restano

L'accordo di ripulire non è stato rispettato. Gli zingari sono andati via prima dell'orario convenuto, a bordo delle loro roulotte

lettore 20 Minuten




COLLOMBEY-MURAZ (VS) - Le alcune centinaia di zingari che da una settimana occupavano abusivamente un prato a Collombey-Muraz, nel Basso Vallese, se ne sono andati stamane verso le 10.00 con le loro roulotte, due ore prima dell'ora convenuta. La seconda parte dell'accordo con il proprietario, ossia di restituire il prato pulito, non è invece stata rispettata.

Immagini
lettore 20Minutes

"Ci sono escrementi un po' ovunque e un bel po' di rifiuti sul terreno", ha riferito all'ats il portavoce della polizia vallesana Jean-Marie Bornet, parlando di uno "spettacolo pietoso". Le benne di raccolta messe a disposizione contenevano soltanto una parte dei rifiuti, ha precisato.

Il tendone istallato per il matrimonio celebrato ieri - gli sposi erano due 16enni secondo notizie di stampa - dev'essere smontato nel pomeriggio dall'impresa che lo ha costruito. Parte dei nomadi sono partiti per la Francia, altri in direzione di Friburgo, mentre alcuni si sono insediati sul terreno di sosta ufficiale situato a Martigny (VS).

ATS

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
KilBill65 - 8 Agosto 2012 alle 14:48
Come avevo gia' detto l' anno scorso, non si fanno entrare nel nostro confine Elvetico queste persone ,punto e basta.
Non e' un ragionamento razzista,ma purtroppo con certi elementi bisogna fare cosi,loro non hanno rispetto della nostra ospitalita',quindi basta¨!!

Saluti KilBill65


Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 29.07.2014 06:38:21
Tutte le notizie in Mobile Report del 29/07/2014 - 0 Notizie