Oggi in Finanza
News
PostFinance
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

DAVOS

22/01/2014 - 15:54

WEF Davos: Axel Weber (UBS), Europa continua a preoccupare

0
0
DAVOS - La crescita europea è ancora troppo debole e la ripresa insufficiente per far fronte alle sfide economiche e politiche del vecchio continente: è l'opinione del presidente del consiglio di amministrazione di UBS Axel Weber, che in una discussione durante il Forum economico mondiale (WEF) ha puntato il dito in particolare contro l'elevata disoccupazione in molti paesi, soprattutto fra i giovani.

"Sono ancora preoccupato", ha osservato l'ex presidente della Bundesbank. Esiste il rischio che, con il ritorno in zona crescita, l'Europa guardi a se stessa con troppo compiacimento. Secondo Weber i politici dovrebbero impegnarsi a risanare le finanze statali e ad operare le necessarie riforme strutturali.

Inoltre nei prossimi appuntamenti elettorali potrebbero aumentare le file degli euroscettici. Il pericolo che la politica europea si faccia più complicata è quindi da considerare reale, ha messo in guardia Weber.

Anche le banche non sono dappertutto stabili, un fattore attualmente non sufficientemente considerato dai mercati finanziari. In borsa "le cose sembrano migliori di quanto sono. L'Europa non è ancora di ritorno", ha concluso il banchiere.



ATS
Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 12:43:45 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Finanza del 19/10/2017 - 7 Notizie