Oggi in Finanza
News
PostFinance
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

UNIONE EUROPEA

08/08/2012 - 13:54

Agenzie di rating, giudizi sempre meno ascoltati

È quanto spiegano fonti comunitarie dopo il taglio dell'outlook della Grecia da stabile a negativo da parte di Standard & Poor's

0
0

BRUXELLES - Le decisioni delle agenzie di rating sui debiti sovrani hanno ormai un impatto sempre minore sui mercati rispetto all'inizio della crisi. È quanto spiegano fonti comunitarie dopo il taglio dell'outlook della Grecia da stabile a negativo da parte di Standard & Poor's.

Si starebbe quindi assistendo a uno scollamento tra le decisioni degli istituti di notazione e i mercati finanziari, che prima reagivano invece in modo marcato, con effetti visibili sullo spread. "L'impatto è meno grande che all'inizio della crisi, e questo lo abbiamo visto soprattutto nei paesi a tripla A cui è stato ugualmente abbassato l'outlook, che continuano a finanziarsi a tassi negativi", fanno notare le fonti.

ATS

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 14:47:01 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Finanza del 19/10/2017 - 8 Notizie