Oggi in Estero
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

TUNISIA

01/12/2015 - 08:42

Arrestata la sorella di uno dei killer del museo del Bardo

La donna sarebbe stata a conoscenza, fin dalle sue fasi iniziali, dell'attentato terroristico pianificato dal fratello

0
0

TUNISI - Le autorità tunisine hanno emesso un'ordinanza di custodia in carcere nei confronti della sorella di Jabeur Khachnaoui, uno dei due autori della strage al museo del Bardo di Tunisi del 18 marzo scorso.

Secondo i media locali, le indagini hanno permesso di appurare che sarebbe stata a conoscenza, fin dalle sue fasi iniziali, dell'attentato terroristico pianificato dal fratello, che fu ucciso dalle forze di sicurezza.

Sempre per quanto riguarda l'attentato al museo del Bardo, le autorità tunisine hanno spiccato un altro ordine di custodia per Houssem Ayachi, uno dei membri della cellula terroristica di Kairouan. Lo riportano i media locali. Massimo riserbo delle autorità sullo stato delle indagini ancora in corso.

Smantellate 1213 "cellule terroristiche" - Le autorità tunisine hanno smantellato dall'inizio dell'anno 1.213 "cellule terroristiche" sull'intero territorio nazionale. Lo ha dichiarato su Nessma tv il portavoce del ministero dell'Interno tunisino, Walid Louguini, specificando che la misura del coprifuoco sulla Grand Tunis, introdotta una settimana fa dopo l'attentato al bus delle guardie presidenziali in centro a Tunisi, si sta rivelando un alleato prezioso nelle inchieste sul terrorismo.

Numerosi sono infatti i terroristi arrestati in quest'ultima settimana e anche le armi e gli esplosivi sequestrati. Tra questi anche esplosivi con innesco telecomandato, una prima assoluta per le forze dell'ordine tunisine.

Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 19:53:59 | 91.208.130.55
Tutte le notizie in Estero del 20/10/2017 - 24 Notizie