Oggi in Estero
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

RUSSIA

19/06/2017 - 15:54

«Compiuti abusi sui manifestanti anti-Putin fermati»

Lo denunciano i media e le ong: «In cella senza coperta, senza cibo e su materassi sudici»

Keystone
0
0

MOSCA - Media indipendenti e ong denunciano abusi su alcuni dei manifestanti antigovernativi fermati il 12 giugno a San Pietroburgo per aver partecipato alla protesta non autorizzata contro la corruzione organizzata dal blogger anti-Putin, Alexiei Navalni.

Secondo un giornalista di Radio Eco di Mosca, in una cella di una stazione di polizia cinque dimostranti sono stati costretti a passare la notte senza coperte e senza cibo a una temperatura di 8-10 gradi e sono stati loro distribuiti dei materassi che puzzavano di urina.

Due persone sono state ricoverate in ospedale, una di queste per polmonite. Stando alla testata online Meduza, in un'altra stazione di polizia della città sulla Neva, gli agenti hanno spruzzato dello spray al peperoncino per placare il comportamento violento di una persona in cella che nulla aveva a che fare con le proteste antigovernative.

Il gas si è però diffuso attraverso il sistema di areazione causando problemi respiratori a molte delle persone che si trovavano nella stazione di polizia, comprese quelle fermate per le manifestazioni anticorruzione, al punto che un'ambulanza è arrivata sul posto.
 
 


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 09:43:21 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Estero del 23/10/2017 - 10 Notizie