Oggi in Svizzera
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

PARIGI

21/05/2012 - 18:34

Ue chiede ispezioni elicotteri difettosi usati anche in Svizzera





PARIGI - L'agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) ha chiesto ispezioni sui rotori degli elicotteri EC135, uno dei più venduti modelli di Eurocopter, dopo la scoperta di fessure. Lo ha confermato oggi il costruttore europeo, filiale del gruppo Eads. Controlli approfonditi sono stati eseguiti anche sui veivoli - 20 - dell'esercito svizzero e su quelli del TCS utilizzati per i voli sanitari.

All'ats, il portavoce delle forze aeree Laurent Savary ha dichiarato che sugli elicotteri della versione militare EC635 non sono stati riscontati problemi. Savary ha detto che controlli saranno eseguiti ogni dieci ore di volo finché il costruttore non avrà dato controindicazioni.

Il portavoce del TCS Moreno Volpi ha affermato che i due elicotteri in servizio presso il club sono stati controllati seguendo le direttive del costruttore. "Un controllo visivo è inoltre condotto ogni giorno", ha sottolineato Volpi all'ats. Modelli di EC135 sono in servizio anche per Air Zermatt e gli Ospedali universitari di Ginevra.

Le fessure sono state scoperte sui rotori di tre apparecchi in Gran Bretagna. "Le prime indagini - ha sottolineato un portavoce di Eurocopter - hanno confermato che i voli in EC135 rimangono sicuri".

L'agenzia europea chiede tuttavia agli operatori che fanno uso dell'elicottero EC135 e della sua versione militare EC635 di ispezionare visualmente il sistema di rotore prima di ogni volo per assicurarsi che non ci siano crepe ed, eventualmente, sostituire il rotore principale.



ATS
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 28.08.2014 03:01:56
Tutte le notizie in Svizzera del 28/08/2014 - 0 Notizie