Oggi in Finanza
News
Postfinance
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

ZURIGO

19/06/2012 - 18:04

Borsa svizzera chiude in crescita, SMI +1,61%





ZURIGO - Dopo una timida partenza, la borsa svizzera ha ampliato i guadagni nel corso della giornata sospinta nel pomeriggio dalla notizia che i permessi edilizi negli Usa hanno registrato un rialzo del 7,9%, ai massimi da settembre 2008. In chiusura, l'indice principale SMI ha guadagnato l'1,61% a 6034,13 punti, mentre sul mercato allargato l'SPI ha fatto segnare una crescita dell'1,52% a 5609,65 punti.

Hanno approfittato i titoli bancari con UBS che ha guadagnato l'1,51% a 11,41 franchi, Credit Suisse il 3,33% a 18,02 franchi e Julius Baer il 2,21% a 33,24 franchi. Quest'ultima banca ha confermato l'esistenza di trattative per rilevare le attività di Bank of America fuori dai confini statunitensi. Secondo CNBC, Julius Bär potrebbe mettere sul tavolo da 1,5 a 2 miliardi di dollari. Julius Baer non ha voluto esprimersi su tali cifre.

Tra gli assicurativi, Zurich ha guadagnato il 2,12% a 211,60 franchi e Swiss Re il 3,04% a 57,70 franchi. In progressione anche i titoli ciclici, con ABB in crescita del 2,03% a 15,59 franchi, Holcim dell'1% a 50,65 franchi e Adecco dell'1,73% a 39,47 franchi.

Tra i difensivi, Nestlé ha chiuso quasi invariata (+0,09% a 55,95 franchi), mentre Novartis è avanzata dell'1,36% a 52,30 franchi e Roche del 3,39% a 161,50 franchi. Unico titolo in calo del SMI è stato SGS (-0,50% a 1784 franchi).



ATS
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 22.10.2014 06:47:58
Tutte le notizie in Finanza del 22/10/2014 - 0 Notizie