Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

TICINO

21/01/2009 - 08:19

Carnevali 2009, la parola d'ordine è sicurezza





LUGANO - La drammatica morte di Damiano Tamagani avvenuta lo scorso anno proprio durante il carnevale di Locarno, e il processo che si sta tenendo in questi giorni contro i tre imputati, non lascia indifferenti gli organizzatori dei carnevali ticinesi. Diversi di loro punteranno proprio sulla sicurezza.

Società come quelle di Rove­redo, Tesserete, Chiasso, S. Antonino e Maggia, che partecipano alla  campagna ‘ Carnevali in sicu­rezza’, hanno deciso di unire le forze a scopo preventivo adottando an­che un regolamento comune. E anche carnevali che non hanno aderito alla campagna , avranno un occhio di riguardo alla sicurezza. Come ad esempio quello di Biasca che da dievrsi anni è impegnata sul fronte degli abusi , investendo parecchi soldi per evitare episodi di risse e violenze. "Durante tutta la settimana garantia­mo la presenza di una sessantina di Securitas e una trentina di pompieri, che si occuperanno dei controlli dei vei­coli e delle persone – ha raccontatoa a laRegioneTicino il neopresidente del comitato del carnevale biaschese, Paolo Devit­tori e ha aggiunto: "Colla­boriamo inoltre con Tre Valli Soccorso (che ha la sede a due passi dai luoghi dei festeggiamenti) e Nez Rouge, oltre alla Polizia".

Anche Locarno, che proprio lo scorso anno è stato scenario del pestaggio mortale, si prepara ad affontare un carnevale diverso. Un carnevale sul quale pesa il ricordo di quanto avvenuto lo scorso anno.  Pierangelo Bianchini, presidente del Comitato Stracionada, ha raccontato al Corriere del Ticino di pensare spesso ai fatti dello scorso anno e ha annunciato diverse novità sul fronte della sicurezza per l'edizione del Carnevale 2009, come ad esempio l'introduzione di «entrate obbligate» in Città Vec­chia, attraverso le quali dovran­no passare tutti i partecipanti ai festeggiamenti, favorendo i con­trolli mirati. «In più – ha dichiarato il presidente – intensificheremo il monitoraggio sull’introduzione abusiva di alcolici nel perimetro del Carnevale e restringeremo le maglie della sorveglianza sui più giovani".

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 24.09.2014 04:26:41
Tutte le notizie in Ticino del 24/09/2014 - 0 Notizie